santoro

LUCA SANTORO, PRESIDENTE

Sono Luca, marito di Silvia e babbo di Emma. Nel 2007 mi trasferisco da Bari, città in cui sono nato e cresciuto, per frequentare la Facoltà di Scienze Naturali presso l’università di Pisa (purtroppo senza portare a termine il percorso di studi).

Ad aprile del 2012 muovo i miei primi passi nel mondo della Cooperazione Sociale entrando a far parte della Cooperativa Il Nodo, dapprima come tirocinante GiovaniSì per un periodo di sei mesi nei quali mi occupo di Adempimenti Ambientali e pratiche normative. Successivamente, mi viene affidata la Gestione del Personale della cooperativa durante due anni di apprendistato, al termine dei quali, nel novembre 2014, divento socio de Il Nodo. A gennaio 2018 lascio la gestione del personale per occuparmi dell’Ufficio Gare e Appalti, impiego che tuttora porto avanti all’interno della cooperativa.

Parallelamente, collaboro con i miei omologhi all’interno del Consorzio COOB e delle altre cooperative e aziende con cui cooperiamo per quanto riguarda la gestione di gare e progetti.

A giugno 2020 entro a fare parte del Consiglio di Amministrazione e il 1 luglio 2022 vengo eletto Presidente di Melograno.

LORELLA FULCERI, VICEPRESIDENTE

Mi chiamo Lorella Fulceri sono nata a Grosseto ma vivo da sempre a Roccastrada dove i miei genitori hanno un’attività un forno, pasticceria e pizzeria.Ho studiato dapprima a Firenze al Liceo Linguistico e poi a Pisa presso Facoltà di Medicina Veterinaria (sono arrivata al quinto anno ma non ho terminato). Vivo con mio figlio che ha 22 anni e studia fisioterapia a Siena, un boxer di 4 anni femmina (Heineken) un pastore maremmano di 7 anni femmina (Bianca) quattro gatti e un cavallo in una casa in campagna a Roccastrada. Sono innamorata di loro. La cosa che mi piace di più in assoluto è il mio lavoro, i cani, i cavalli e andare a cavallo, correre, fare trekking con i miei cani e tutto quello che riguarda la natura. Mi piace il mare ma anche la montagna, dipende dalla compagnia, e non disdegno neppure le vasche in centro e gli aperitivi con gli amici. Mi piace leggere e mi piace tantissimo studiare e osservare il comportamento dei cani. Ho una passione per il ballo da quando ero piccola e quando posso vado a ballare.

Lavoro in cooperativa e sono socia dal Marzo del 2005. Il mio primo impiego in cooperativa è stato fare accoglienza in una struttura turistica che la cooperativa Il Nodo gestiva in località Belagaio in provincia di Grosseto.

Nel 2007 ho iniziato a lavorare in canile come operatore e affiancamento al veterinario. Dal 2009 sono responsabile del canile comunale di Follonica e sono nel coordinamento dei servizi cinofili. Dal 2020 opero anche presso il canile comunale di Livorno e sono coordinatrice de I Toscagnacci (servizi e consulenze cinofile ai privati). Ho preso il diploma di educatore cinofilo nel 2020.

Sono in consiglio di amministrazione dal 2016 e ricopro la carica di vicepresidente dal 1° Luglio 2022.

Della Cooperativa mi piace l’approccio per cui, quando qualcuno di noi ha un sogno, un’idea ,un progetto… quello diventa di tutti e tutti si danno da fare per realizzarlo e così finisce che un tuo sogno, lo sognano anche gli altri….una specie di contenitore, di ricetta di sogni e progetti in cui ognuno aggiunge un ingrediente !!!

fulceri1
Cecilia

CECILIA CECCONAMI, VICEPRESIDENTE

Sono Cecilia, sono nata a Grosseto, sono sposata dal 2008 con Francesco, e sono mamma di Nicola. Sono appassionata di letteratura, prediligo i romanzi storici e i gialli. Ho praticato danza fin da piccolissima. Adoro la montagna e i cani, ne possiedo due che sono a pieno titolo membri della famiglia: Harley e Noce.

Ho conseguito il diploma presso il liceo classico Carducci-Ricasoli e nel 2013 mi sono laureata presso l ‘ Università di Siena in “Scienze politiche Relazioni Internazionali- Scienze Sociali per la Cooperazione e lo Sviluppo.”

Entro nel modo della cooperazione nel 2015 come tirocinante amministrativa e nel 2016 sono stata assunta a tempo indeterminato mantenendo il ruolo amministrativo e di gestione del personale per i servizi della cooperativa.

Dal 2018 sono coordinatrice dei Servizi Integrati e membro del CDA.

Dal 1° luglio 2022 sono vicepresidente della Cooperativa Melograno.

MASSIMO IACCI, DIRETTORE GENERALE

MICHELE MURZI, CONSIGLIERE

Sono Michele Murzi, ho 48 anni, sono il Marito di Anna e il babbo di Grazia, Candide, e Francesco – 3 fratelli originari della repubblica Democratica del Congo – rispettivamente di 15, 14 e 11 anni, arrivati in Italia da piccoli grazie a una bellissima esperienza di adozione. Sono nato e cresciuto a Follonica ma mi sono trasferito da ormai quasi 20 anni a Piombino. Mi sono Laureato in Scienze Politiche nel 2002, ma prima ancora avevo iniziato a lavorare in questa cooperativa, dove sono cresciuto professionalmente grazie a tutte le persone che ho incontrato e che mi hanno dato fiducia. Nella vita sono cresciuto nel mondo dello Scoutismo Agesci dove sono entrato da bambino di 8 anni e uscito dopo una lunga esperienza com educatore e capo; questa esperienza mi ha insegnato il valore di principi importanti come l’appartenenza a una comunità e il servizio verso il prossimo, inteso come tutto ciò che ci circonda. Credo senza riserve nella Cooperazione e nella nostra Cooperativa come realtà lavorativa ma soprattutto come luogo di scambio, condivisione di esperienze e trampolino di vita.

FRANCESCO PIPPIA, CONSIGLIERE

Mi chiamo Francesco Pippia e sono nato a Carbonia nel 1980. Mi sono diplomato nel 2000 come Perito Industriale in Edilizia. Dopo piccole esperienze di studio tecnico, divento capo cantiere del “Cantiere delle Navi Antiche di Pisa” un importante cantiere archeologico, esperienza fondamentale per la creazione del mio bagaglio tecnico, durata circa 10 anni. Dopo altre diverse esperienze in imprese edili, nel luglio 2014 inizio a collaborare con la Cooperativa Il Nodo, in un primo momento come libero professionista, successivamente come dipendente, assistendo alla fusione delle due realtà che hanno creato l’attuale Cooperativa Melograno per la quale ricopro il ruolo di coordinatore dei servizi integrati (edilizia, tecnico manutentivi, verde) nonché responsabile del settore edilizia. Faccio parte del consiglio di amministrazione dal 2020.
Sin da ragazzo ho avuto a che fare con il mondo del sociale, tramite animazione di strada e varie attività di volontariato.
Quando posso mi diverto a fare trekking al quale unisco la passione per la fotografia.

giannella

SILVIA GIANNELLA, CONSIGLIERE

Sono arrivata in cooperativa nel 2016 e ho iniziato per gioco con una stagione alla Spiaggia Tangram. In seguito, ho effettuato l’affiancamento alla responsabile amministrativa per la contabilità del Consorzio di cui facevamo parte.  Successivamente mi hanno proposto di seguire il personale nonostante avessi solo esperienze legate al mondo della fiscalità e formazione economica. La cooperativa mi ha fatto fare formazione e in poco tempo mi hanno nominato Responsabile dell’Ufficio del personale. Dal 2019 anche figura di RIL (responsabile inserimenti lavorativi).

Iniziando questa esperienza, essendo io persona molto pratica, non sapevo se potesse essere un lavoro che si confaceva alla mia persona ma mi sono accorta che mi trovo molto bene nella relazione interpersonale.

ROSSANA LENZI, CONSIGLIERE

Mi chiamo Rossana e sono nata a Scarlino. Ho lavorato per 12 anni in un’azienda di vendita all’ingrosso di idrocarburi ricoprendo ruoli amministrativi, di gestione magazzino, clienti/fornitori. Di seguito, inizio a lavorare presso una cooperativa di servizi per sette anni. Intanto ho approfondito la mia conoscenza in campo amministrativo e in gestione del personale. Due anni di studio commerciale in sostituzione di diverse maternità e ancora un contratto a tempo indeterminato presso un’azienda termoidraulica. Quindi, dopo varie stagioni presso il CAAF per l’elaborazione dichiarazioni dei redditi e tre mesi di lavoro stagionale alla COOP come commessa, nel 2019 arrivo alla Cooperativa Melograno. Il contratto dopo un anno si trasforma in indeterminato e oggi sono nel consiglio di amministrazione.

Nel 2002 sposo Massimo e nel 2006 nasce Bernardo. Fa parte della famiglia anche Valentino un bellissimo gatto rosso. Sono sicuramente una persona pratica che si adatta a qualsiasi tipo lavoro, poco portata a maglia e uncinetto ma abile in qualsiasi lavoretto anche di manutenzione della casa. Sono abituata a fare da me qualsiasi cosa possa riuscirmi. Mi piace la buona cucina e il buon vino, dicono che sono un’ottima cuoca ma soprattutto sono curiosa. Faccio da sola pasta fresca e secca, dolci, conserve, marmellate, liquori e birra, ma soprattutto sono ormai 9 anni che alimento il mio lievito madre, fedele alleato nei processi di panificazione e pizza, rigorosamente una volta a settimana. Ho un piccolo appezzamento di terreno coltivato ad ulivi che curo personalmente nella raccolta e nella sistemazione delle piante, vorrei avere più tempo da dedicarci. Maturando tendo ad apprezzare la pace e il silenzio piuttosto alla movida e al caos, preferendo una bella cena con amici piuttosto che una serata in discoteca.  Da sempre amo giocare a carte e da qualche anno ho scoperto il Burraco. Questa esperienza nel CDA sarà per me sicuramente molto dura perché mi costringerà a mettermi in gioco, nonostante la mia predisposizione e non mettermi al centro dell’attenzione, ma proprio per questo credo che possa aiutarmi ad aprirmi di più e accrescere la mia esperienza.

DIEGO LACALAMITA, CONSIGLIERE

Mi chiamo Diego Lacalamita e sono nato nel 1981. Lavoro in Cooperativa Melograno dal 2015.
Mi occupo del Sistema di Gestione Integrato, ovvero di Qualità, Ambiente e Sicurezza dal settembre dal 2018, accertandomi che tutte le procedure e istruzioni operative siano seguite dai nostri operatori, nell’ottica del miglioramento continuo.
Dal febbraio 2021 mi occupo anche del Sistema Sicurezza della Cooperativa, essendone il Coordinatore (RSPP, ovvero Responsabile del Servizio di Prevenzione e Protezione).
Sono sposato con Francesca con la quale ho un figlio, Michele: le gioie della mia vita.
Leggo romanzi gialli, gioco a scacchi, mi piacciono molto i giochi da tavolo (stimolano l’inventiva e mi fanno stare in compagnia), sono appassionato di film e serie TV fantasy.
Credo che lavorare all’interno della Cooperativa significhi rafforzare lo spirito di coesione: io non lavoro per la Cooperativa,  non c’è nessuno che lavori per me. Mi preme ringraziare, invece, tutte le persone che lavorano con noi

ROBERTO TACCONI, CONSIGLIERE

MICHELE BERTACCINI, CONSIGLIERE